Anche se le opinioni su questo gioco possono variare, è innegabile che UNO sia stato un gioco di carte molto popolare fin dalla sua prima uscita. Questo ha portato a diversi giochi spinoff, molti dei quali sono stati analizzati in passato. L'ultimo gioco di UNO è UNO All Wild! Quando ho sentito parlare per la prima volta di UNO All Wild ho pensato che fosse uno scherzo, perché l'idea di un gioco di UNO in cui tutte le carte sonoNonostante ciò, mi ha incuriosito il fatto che si potesse progettare un gioco di UNO in cui tutte le carte fossero wild. UNO All Wild! è un'interessante rivisitazione della formula di UNO che crea un'esperienza unica che può essere divertente e allo stesso tempo creare i suoi problemi.

Come si gioca

Se siete interessati allo spinoff di Star Wars The Mandalorian, UNO All Wild! Grogu, date un'occhiata alla nostra guida su come giocare.


Come giocare a UNO All Wild!

Impostazione

  • Scegliete un mazziere che mescolerà tutte le carte.
  • Distribuire sette carte a ciascun giocatore.
  • Le altre carte formano il mazzo di pesca. Girate la prima carta del mazzo di pesca per formare il mazzo degli scarti, ignorando l'azione speciale della carta che inizia il mazzo degli scarti.
  • Il giocatore alla sinistra del mazziere inizia la partita e il gioco procede in senso orario.

Giocare il gioco

Ogni turno di gioco è semplice: si sceglie una carta dalla mano per giocarla e si esegue l'azione speciale corrispondente alla carta giocata.

Dopo aver giocato una carta ed eseguito l'azione corrispondente, il gioco passa al giocatore successivo in ordine di turno.

Se un giocatore ha una sola carta in mano dopo aver giocato una carta, deve dire UNO. Se un altro giocatore lo batte nel dire UNO, il giocatore con una sola carta deve pescare due carte dal mazzo.

Se si teme che il giocatore successivo stia per uscire, si può scegliere di pescare una carta invece di giocarne una; a questo punto si può giocare la carta appena pescata oppure terminare il proprio turno.

Le carte

Selvaggio - Come nel normale UNO, questa carta può essere giocata in qualsiasi momento. Giocando la carta Wild si può tecnicamente cambiare il colore, ma poiché tutte le carte sono wild, la carta Wild non ha alcuna abilità speciale nel gioco.

Inversione selvaggia - Dopo che la carta è stata giocata, la direzione di gioco viene invertita: ad esempio, se il gioco si muoveva in senso orario, ora si muove in senso antiorario.

Salto selvaggio - Il giocatore successivo in ordine di turno perderà il proprio turno.

Salto selvaggio due - I due giocatori successivi in ordine di turno perderanno il proprio turno.

Sorteggio selvaggio due - Il giocatore successivo in ordine di turno dovrà pescare due carte dal mazzo di pesca e perderà il suo turno successivo.

Estrazione selvaggia quattro - Il giocatore successivo in ordine di turno dovrà pescare quattro carte dal mazzo di pesca e perderà il suo turno successivo.

Estrazione mirata selvaggia due - Il giocatore che gioca la carta potrà scegliere un altro giocatore che pescherà due carte dal mazzo di pesca. Il giocatore scelto non perderà il suo turno successivo.

Scambio forzato selvaggio - Quando viene giocato un Cambio Forzato Selvaggio, il giocatore che lo gioca DEVE scambiare la propria mano con un altro giocatore a sua scelta. Se uno dei due giocatori ha ora una sola carta in mano, deve dire UNO per evitare la penalità.

Fine del gioco

La partita termina quando un giocatore gioca l'ultima carta della sua mano: questo giocatore ha vinto la partita.

Altrimenti si può scegliere di giocare più mani. Al termine della partita, il giocatore che ha vinto la mano riceverà 20 punti per ogni Wild rimasto nelle mani degli altri giocatori e 50 punti per ogni altra carta presente nelle mani degli altri giocatori. Il primo giocatore che totalizza 500 punti vince la partita.

Il mio pensiero su UNO All Wild!

L'idea di UNO All Wild! in apparenza non ha molto senso: UNO si basa fondamentalmente sul fatto che i giocatori giocano carte che corrispondono al colore o al numero dell'ultima carta giocata. Rendendo ogni singola carta un jolly, questo viene meno, poiché ogni carta è jolly e si può giocare qualsiasi carta dalla propria mano in qualsiasi momento. In un certo senso UNO All Wild! sembra una parodia di UNO, dove è stato costruito sulla base diQualcuno scherzava su come sarebbe stata una partita di UNO se tutte le carte fossero state jolly. I colori e i numeri non contano più, perché tutte le carte sono ormai speciali. In effetti i jolly semplici sono diventati la carta più semplice dell'intero gioco.

Dato che tutte le carte sono selvagge, il gioco si differenzia molto da quello tradizionale di UNO. Invece di cercare di trovare in mano le carte che si possono giocare, l'obiettivo finale di UNO All Wild! è quello di impedire agli altri giocatori di uscire abbastanza a lungo da potersi liberare per primi di tutte le proprie carte. Bisogna tenere traccia di quante carte gli altri giocatori hanno ancora in mano.Quando un giocatore è vicino all'uscita, bisogna fargli perdere il turno o fargli pescare altre carte.

UNO All Wild! ha alcuni elementi in comune con il tipico gioco di UNO. Molte delle azioni speciali sono le stesse di tutti gli altri giochi della serie. Il gioco ha ancora le carte da saltare, da invertire, da pescare due e da pescare quattro. A parte il fatto di avere molte delle stesse carte, però, il gameplay è molto diverso. Non ci si deve più preoccupare di avere una carta da giocare in mano o di avere un'altra carta da giocare.Poiché ogni carta può essere giocata in qualsiasi momento, il gioco consiste nel capire come usare le carte speciali in mano per ridurre la propria mano e impedire agli altri giocatori di sbarazzarsi delle loro carte.

Il gioco presenta un paio di nuove carte. La carta Skip Two non è nulla di speciale, in quanto si limita a saltare due giocatori invece di uno. La carta Forced Swap è interessante in quanto costringe a scambiare la propria mano con quella di un altro giocatore. Questa carta può essere molto utile o dannosa: si può usare per ridurre significativamente le dimensioni della propria mano, oppure si può finire con più carte di quelle con cui si è iniziato. Quindi èÈ molto importante giocare la carta al momento giusto. La carta Pesca mirata due è la mia preferita tra le nuove carte, perché è qualcosa di cui UNO aveva bisogno da molto tempo. Per troppo tempo UNO non ha mai permesso ai giocatori di scegliere come bersaglio qualcuno che non fosse su entrambi i lati. Questa carta permette finalmente di scegliere un bersaglio specifico per dare carte a un giocatore poco prima che stia per uscire.Spero sinceramente che questa scheda venga inclusa in altre versioni di UNO in futuro.

UNO All Wild! gioca in modo molto diverso dal normale UNO, ma in fondo presenta anche molte somiglianze. Come il suo predecessore, nessuno considererà UNO All Wild! un gioco molto profondo. C'è una certa strategia di gioco, in quanto è necessario capire il momento migliore per giocare le proprie carte speciali al fine di evitare che un altro giocatore vada fuori gioco. La strategia di gioco è piuttosto evidenteIn pratica all'inizio del gioco i giocatori si libereranno delle loro vecchie e noiose carte Selvatiche e poi inizieranno a giocare le loro carte speciali per impedire agli altri giocatori di vincere.

Nessuno confonderà UNO All Wild! per un gioco profondo, ma in realtà non cerca di esserlo. Il progettista sapeva che il gioco doveva essere un semplice gioco di carte in cui non si dovesse pensare troppo. Il gioco riesce per lo più in questo compito. Il gioco dà un controllo sufficiente sul proprio destino senza costringere l'utente a dedicare molto tempo a pensare a ciò che vuole fare. I giocatori fondamentalmente si limitano a prendereA turno si gioca una carta dalla propria mano finché qualcuno non riesce a liberarsi dell'ultima carta. Anche se avrei voluto che il gioco fosse più ricco, a volte è piacevole giocare a un semplice gioco di carte in cui non si deve perdere molto tempo a decidere cosa fare.

È un po' difficile giudicare cosa penserà la gente di questo gioco. Il gioco condivide alcuni elementi in comune con l'originale UNO, ma è anche molto diverso. Potrei immaginare che alcuni lo preferiscano all'originale, mentre altri pensano che sia peggiore. In definitiva, ho pensato che fosse un gioco decente che mi ha divertito. Personalmente preferisco di più il gioco originale per una serie di ragioni, che hoSi tratta comunque di un gioco decente che credo possa piacere ad alcuni.

Credo che il problema più grande che ho avuto con il gioco è che troppo spesso mi è sembrato che ogni singola partita si svolgesse nello stesso modo. Ogni mano iniziava con tutti i giocatori che si sbarazzavano delle loro carte Selvatiche, che non hanno alcun valore reale nel gioco. I giocatori iniziavano poi a scatenare le loro carte speciali fino a quando rimaneva solo un giocatore in grado di sbarazzarsi dell'ultima carta. Sebbene sia in qualche modo divertente, questoÈ interessante giocare con tutte le carte speciali sperando che alla fine le cose vadano a tuo favore, ma l'esperienza è stata un po' superficiale.

Non so come sia il gioco rispetto a quello originale, ma non direi che sia sensibilmente migliore o peggiore. Le carte che vi vengono distribuite hanno un grande impatto sul vostro successo. Un cattivo uso delle carte può avere un impatto, ma di solito è abbastanza ovvio quale carta dovreste giocare in ogni turno.hanno un certo impatto su ciò che accade nel gioco, in quanto anche se occasionalmente si può colpire un giocatore che non è direttamente accanto a noi, si può comunque colpire solo i giocatori che si trovano da entrambi i lati. Pertanto la fortuna gioca un ruolo piuttosto importante nel vincitore finale del gioco.

Per quanto riguarda la durata del gioco, dipende molto da come si svolge: alcune partite si concludono molto rapidamente, mentre altre richiedono molto più tempo. A differenza del normale UNO, le regole principali prevedono che si giochi una sola partita, invece di assegnare punti per le carte rimaste in mano ai giocatori. Questa è in realtà la variante di punteggio del gioco. La durata di una partita dipende davvero dalle carte che i giocatori hanno in mano.Di solito si hanno abbastanza carte speciali in mano per tenere a bada gli altri giocatori per un po'. Alla fine, però, i giocatori finiranno le carte utili. Se due giocatori vicini hanno solo una carta a testa, è anche molto difficile impedire a entrambi di vincere. In genere direi che le mani sono della lunghezza giusta, perché si possono finire in un paio di minuti, mentre non lo sono.si protraggono troppo a lungo.

Infine, i componenti di UNO All Wild! sono esattamente ciò che ci si aspetta se si è giocato a un gioco di UNO di recente produzione. Il gioco dispone di 112 carte, che sono sufficienti. Non so se siamo mai arrivati a esaurire le carte in modo tale da doverle rimescolare. Anche se si deve rimescolare, dato che tutte le carte sono selvagge, non si hanno gruppi di carte uguali tra loro, per cui è possibilePenso che la distribuzione delle carte avrebbe potuto essere migliore, perché ci sono troppe carte Wild normali e poche carte speciali. Per quanto riguarda la qualità delle carte, è la stessa di quasi tutti gli altri giochi di UNO.

Dovreste acquistare UNO All Wild!

Quando ho sentito parlare per la prima volta di UNO All Wild! ammetto che non me l'aspettavo, perché l'idea alla base del gioco cambia praticamente tutta la premessa di UNO. Invece di cercare di abbinare i colori o i numeri per poter giocare le carte al proprio turno, il gioco consiste piuttosto nel cercare di evitare che gli altri giocatori escano prima che ci si possa liberare delle carte della propria mano. In un certo senso mi è piaciuto il gioco così com'èè un'interessante rivisitazione del gioco originale. è abbastanza facile da giocare e riesce anche ad essere uno di quei giochi di carte per i quali non è necessario pensare troppo a quello che si sta facendo. sembra però che manchi qualcosa al gioco. si affida a troppa fortuna e troppe partite finiscono per sembrare uguali. posso vedere alcune persone che si divertono di più rispetto al gioco originale mentrealtri non ne saranno particolarmente interessati.

Per questo motivo è difficile consigliare in modo definitivo UNO All Wild! Se non vi è mai piaciuto UNO o non pensate che l'espediente All Wild sia così interessante, non credo che sia adatto a voi. Se invece vi piace UNO in generale e siete incuriositi da questo stravolgimento della formula, penso che possa valere la pena di dare un'occhiata.

Acquistare UNO All Wild! online: Amazon, eBay Gli acquisti effettuati tramite questi link (compresi altri prodotti) contribuiscono al funzionamento di Geeky Hobbies. Grazie per il vostro sostegno.

Torna in alto