Che cosa è pmc.dll?

Il processo noto come Digital Advertising Alliance Protect My Choices (Beta) appartiene al software Digital Advertising Alliance Protect My o Protect My Choices di Digital Advertising Alliance.

Descrizione: Pmc.dll non è essenziale per il sistema operativo Windows e causa relativamente pochi problemi. Pmc.dll si trova in una sottocartella di "C: \ Programmi (x86)" - comune è C: \ Programmi (x86) \ DigitalAdvertisingAlliance \ Protect My Choices \ . Le dimensioni dei file conosciute su Windows 10/8/7 / XP sono 328.072 byte (26% di tutte le occorrenze), 319.352 byte e altre 6 varianti.

Questo file .dll è un Browser Helper Object (BHO) che viene eseguito automaticamente ogni volta che si avvia il browser Web. I BHO non vengono arrestati dai firewall personali, poiché vengono identificati dal firewall come parte del browser stesso. I BHO sono spesso utilizzati da adware e spyware. Gli ID utilizzati da questo BHO includono 3DFCDCA1-AEAC-4302-A690-BFB683568BAA. Il file pmc.dll è un file senza informazioni sul suo sviluppatore. Il programma non è visibile È in grado di monitorare i browser web. Il file ha una firma digitale. Non è un file core di Windows. L'applicazione può essere rimossa usando l'applet Aggiungi / Rimuovi programmi del Pannello di controllo. Pertanto il livello di sicurezza tecnica è pericoloso al 47% .

Disinstallando questa variante: puoi anche effettuare le seguenti operazioni:

  • visitare la pagina di supporto www.aboutads.info
  • disinstallare il programma associato (Start> Pannello di controllo> Disinstalla un programma> Digital Advertising Alliance Protect My )

Importante: alcuni malware si mimetizzano come pmc.dll, in particolare quando si trovano nella cartella C: \ Windows o C: \ Windows \ System32. Pertanto, è necessario controllare il processo pmc.dll sul PC per vedere se si tratta di una minaccia. Se Digital Advertising Alliance Protect My Choices ha modificato il motore di ricerca del tuo browser e la pagina iniziale, puoi ripristinare le impostazioni predefinite del browser in questo modo:

$config[ads_text6] not foundRipristina le impostazioni predefinite del browser per Internet Explorer ▾

  1. In Internet Explorer, premi la combinazione di tasti Alt + X per aprire il menu Strumenti .
  2. Fai clic su Opzioni Internet .
  3. Fai clic sulla scheda Avanzate .
  4. Fai clic sul pulsante Ripristina ...
  5. Abilita l'opzione Elimina impostazioni personali .
Ciò ripristinerà le tue impostazioni predefinite di Internet Explorer. Il browser inizierà con la familiare pagina iniziale e il motore di ricerca, senza popup, annunci, cookie, ma anche tutti i componenti aggiuntivi del browser verranno eliminati [1]. Rendi più semplice e sicura la pulizia del browser e del computer con Security Task Manager .

  1. Copia chrome: // settings / resetProfileSettings nella barra degli indirizzi del browser Chrome.
  2. Fai clic su Reimposta .
Chrome si riavvierà quindi con una pagina iniziale vuota e con Google come motore di ricerca predefinito, senza popup, annunci, cookie, temi o estensioni [1]. Se desideri riattivare alcune estensioni, inserisci chrome: // extensions / nella barra degli indirizzi del browser Chrome. Rendi più semplice e sicura la pulizia del browser e del computer con Security Task Manager .

  1. Copia di: supporto nella barra degli indirizzi del browser Firefox.
  2. Fai clic su Aggiorna Firefox .
Firefox ora sembra nuovo di zecca. I segnalibri e le password salvate vengono conservati, ma tutte le estensioni del browser e i relativi dati vengono eliminati [1]. Rendi più semplice e sicura la pulizia del browser e del computer con Security Task Manager .

I seguenti programmi si sono dimostrati utili per un'analisi più approfondita: Un Task Manager di Sicurezza esamina il processo pmc attivo sul tuo computer e ti informa chiaramente su cosa sta facendo. Il noto strumento anti-malware B di Malwarebytes ti dice se il pmc.dll sul tuo computer mostra annunci fastidiosi, rallentandolo. Questo tipo di programma adware indesiderato non è considerato da alcuni software antivirus un virus e pertanto non è contrassegnato per la pulizia.

Un computer pulito e ordinato è il requisito fondamentale per evitare problemi al PC. Ciò significa eseguire una scansione alla ricerca di malware, pulire il disco rigido utilizzando 1 cleanmgr e 2 sfc / scannow, 3 programmi di disinstallazione non più necessari, controllando i programmi di avvio automatico (utilizzando 4 msconfig) e abilitando l'aggiornamento automatico 5 di Windows. Ricordarsi sempre di eseguire backup periodici o almeno di impostare i punti di ripristino.

Se dovessi riscontrare un problema reale, prova a ricordare l'ultima cosa che hai fatto o l'ultima cosa che hai installato prima che il problema apparisse per la prima volta. Utilizzare il comando 6 resmon per identificare i processi che causano il problema. Anche per problemi gravi, piuttosto che reinstallare Windows, è meglio riparare l'installazione o, per Windows 8 e versioni successive, eseguire il comando 7 DISM.exe / Online / Cleanup-image / Restorehealth. Ciò consente di riparare il sistema operativo senza perdere dati.

usb-modem beeline.exe bdcam64.bin coherentui_host.exe pmc.dll c9da0c8be63c1fc9eede0882ab5d390c63526989.tls vipappservice.exe trinityservice.exe pdtwzd.exe ss2osd.dll gbpinj.dll duckgo.dll

Articoli Correlati