Che cos'è rpcapd.exe?

Il vero rpcapd.exe è un componente di Remote Packet Capture Daemon di Riverbed .

WinPCap è uno strumento di sniffing di pacchetti che fornisce l'accesso a reti a livello di collegamento per macchine Windows. Rpcapd.exe fa parte della libreria di pacchetti WinPcap. Questo non è un componente critico di Windows e può essere rimosso se noto per causare problemi. WinPCap offre ai programmi la possibilità di acquisire e trasmettere pacchetti di rete bypassando lo stack del protocollo. Include anche funzionalità aggiuntive come il supporto per l'acquisizione di pacchetti remoti, il filtro di pacchetti a livello di kernel e un motore di statistiche di rete. WinPcap ha trovato la sua applicazione in molti strumenti di rete commerciale e open source, inclusi monitor di rete, sistemi di rilevamento delle intrusioni di rete, analizzatori di protocollo, generatori di traffico, sniffer e tester di rete.

Il progetto WinPCap è iniziato nel 1999 a causa della necessità emergente di eseguire tcpdump (un comune analizzatore di pacchetti che funziona sotto la riga di comando) su computer basati sulla piattaforma Windows. Il progetto è stato avviato da Gianluca Varenni, un programmatore di software italiano, ed è attualmente gestito da Riverbed Technology, Inc., una società americana che sviluppa tecnologia di ottimizzazione WAN. Riverbed è stata fondata nel 2002 e attualmente ha sede a San Francisco, in California, negli Stati Uniti.

RPCapD sta per R emote P acket Cap ture D aemon

L'estensione .exe su un nome file indica un file tagliabile exe. I file eseguibili possono, in alcuni casi, danneggiare il tuo computer. Pertanto, leggere di seguito per decidere autonomamente se rpcapd.exe sul computer è un Trojan che è necessario rimuovere o se si tratta di un file appartenente al sistema operativo Windows o a un'applicazione attendibile.

Processo Rpcapd.exe in Task Manager di Windows

Il processo noto come Remote Packet Capture Daemon o Remote Packet Capture Protocol (versione v.0 (sperimentale)) appartiene al software WinPcap o Remote Packet Capture Daemon di CACE Technologies (www.cacetech.com) o Riverbed Technology.

Descrizione: Rpcapd.exe non è essenziale per Windows e spesso causerà problemi. Il file rpcapd.exe si trova in una sottocartella di "C: \ Programmi (x86)" (comune è C: \ Programmi (x86) \ WinPcap \ ). Le dimensioni dei file conosciute su Windows 10/8/7 / XP sono 118.520 byte (36% di tutte le occorrenze), 86.016 byte, 117.264 byte, 93.048 byte o 92.792 byte. Il processo viene eseguito come servizio rpcapd. Il servizio consente di acquisire il traffico su questa macchina da una macchina remota.

$config[ads_text6] not found

Il programma non ha finestre visibili. Non è un file di Windows. Il programma utilizza le porte per connettersi a o da una LAN o Internet. Il file rpcapd.exe è certificato da una compagnia attendibile. È un file firmato da Verisign. Pertanto il livello di sicurezza tecnica è pericoloso al 31%, ma è necessario tenere conto anche delle recensioni degli utenti.

Disinstallando questa variante: se si verificano problemi con rpcapd.exe, puoi anche effettuare le seguenti operazioni:

  • cercare aiuto sul sito Web www.riverbed.com [1] [2]
  • aggiorna il programma
  • disinstallare il software WinPcap o Wireless Manager tramite il Pannello di controllo di Windows / Installazione applicazioni (Windows XP) o Programmi e funzionalità (Windows 10/8/7)

Importante: alcuni malware si mimetizzano come rpcapd.exe, in particolare quando si trovano nella cartella C: \ Windows o C: \ Windows \ System32. Pertanto, è necessario controllare il processo rpcapd.exe sul PC per vedere se si tratta di una minaccia. Consigliamo Security Task Manager per verificare la sicurezza del tuo computer. Questa è stata una delle migliori scelte di download di The Washington Post e PC World .

Un computer pulito e ordinato è il requisito fondamentale per evitare problemi con rpcapd. Ciò significa eseguire una scansione alla ricerca di malware, pulire il disco rigido utilizzando 1 cleanmgr e 2 sfc / scannow, 3 programmi di disinstallazione non più necessari, controllando i programmi di avvio automatico (utilizzando 4 msconfig) e abilitando l'aggiornamento automatico 5 di Windows. Ricordarsi sempre di eseguire backup periodici o almeno di impostare i punti di ripristino.

Se dovessi riscontrare un problema reale, prova a ricordare l'ultima cosa che hai fatto o l'ultima cosa che hai installato prima che il problema apparisse per la prima volta. Utilizzare il comando 6 resmon per identificare i processi che causano il problema. Anche per problemi gravi, piuttosto che reinstallare Windows, è meglio riparare l'installazione o, per Windows 8 e versioni successive, eseguire il comando 7 DISM.exe / Online / Cleanup-image / Restorehealth. Ciò consente di riparare il sistema operativo senza perdere dati.

Per analizzare il processo rpcapd.exe sul tuo computer, possono essere utili i seguenti programmi: Un Task Manager di Sicurezza mostra tutti i programmi di Windows in esecuzione, inclusi processi integrati nascosti, come il monitoraggio della tastiera e del browser o elementi con avvio automatico. Un'esclusiva valutazione del rischio per la sicurezza indica la probabilità che il processo sia potenzialmente spyware, malware o Trojan. B Malwarebytes Anti-Malware rileva e rimuove spyware, adware, trojan, keylogger, malware e tracker dal tuo disco rigido.

File correlato:

ltc_help32-106568.dll yandexdiskoverlays-2398.dll samsungrapidsvc.exe rpcapd.exe iclouddrive.exe cooliris.dll bitcometbho_1.4.12.6.dll scriptsn.dll nutrv4.exe sailicsvr.exe bthsamppalservice.exe

Articoli Correlati